/*google analytics*/

Michele Miglionico opens his first atelier in Potenza in 1989. He has learnt a lot from his father, who was a well-known tailor in Milan.
He holds his first catwalk-show in Rome in 2000, as part of additional programme to the Haute Couture Fashion Week (Alta Roma). The same year designer is invited to hold his catwalk show during the official calendar of Camera Nazionale della Moda Italiana (National Chamber of Italian Fashion).
In 2002 opens his first roman atelier in Via Veneto – the district which is famous for the ateliers of bespoke fashion. In 2003 Miglionico makes his international debut. He is invited to Bruxelles, to hold a show together with some fashion designers famous all over the world. In 2006 American department store “Saks Fifth Avenue Chevy Chase” (Washington) organizes a trunk-show of Michele Miglionico’s haute couture autumn-winter 2006-2007 collection. In 2007 he receives the Award of Honour of the China Fashion Association. The following year the designer is invited to Beijing to represent Italian fashion during the Olympic Games. In 2009 Miglionico shows his haute couture collection during the Nissan’s event in Amsterdam, as part of the presentation of Nissan’s new luxury cabriolet model “Infinity” in Holland. In 2011 Michele Miglionico creates cocktail and evening dresses for the events organized by “Venetian Heritage” – an American non-profit organization that dedicates itself to the restoration and valorization of Venetian art, - as a part of the 54th Venice Biennale pre-events. The style of Michele Miglionico is luxurious and refined, created for a cosmopolitan and sophisticated woman. Her silhouette is fluid and sensual. This style is a studied mixture of classicism and modern romanticism. White, black and scarlet are the favourite colours of the designer, the constant elements of his style. At his atelier have been many important personalities of politics, of business and of aristocracy, and many celebrities of show-business.

Michele Miglionico apre il suo primo atelier a Potenza nel 1989, avendo imparato molto dal padre, sarto affermato a Milano. Nel 2000 sfila fuori calendario a Roma nella settimana dell' Alta Moda, lo stesso anno viene accolto nel calendario ufficiale della Camera Nazionale della Moda Italiana. Nel 2002 lo stilista apre il suo primo atelier romano al 96 di Via Veneto.
Nel 2003 debutta all’estero, con una sfilata a Bruxelles, insieme ai grandi nomi della moda internazionale. Nel 2006 ''Saks Fifth Avenue” di Washington, organizza trunk-show della collezione Couture Autunno-Inverno 2006-2007. Nel 2007 riceve il Premio d'Onore dalla China Fashion Association. Durante i Giochi Olimpici di Beijing (2008) rappresenta in Cina l'Alta Moda Italiana. Nel 2009 Michele Miglionico è invitato a sfilare la sua ultima collezione Couture dalla Nissan ad Amsterdam per la presentazione della nuova cabrio super lusso Infinity per il mercato automobilistico Olandese.
Nel giugno del 2011 lo stilista partecipa con le sue creazioni ad una seria degli eventi organizzati da Venetian Heritage – un’associazione americana non-profit dedicata alla tutela e valorizzazione del patrimonio artistico di Venezia, - durante la 54esima edizione della Biennale di Venezia.
Lo stile di Michele Miglionico è lussuoso e ricercato, pensato per una donna sofisticata e cosmopolita. Una donna dalla silhouette fluida e sensuale. Un sapiente mix di classicismo e moderno romanticismo. Bianco, nero e rosso scarlatto sono i colori amati da sempre, diventando elementi costanti dello stile di Michele Miglionico. Numerosi i personaggi passati nel suo atelier: da esponenti della politica, dell’imprenditoria e dell’aristocrazia, a celebrità dello spettacolo.

Facebook
Michele Miglionico - Home Page